Glossario mobili e arredamento

Vocabolario minimo di alcuni termini più o meno tecnici da noi usati per la descrizione dei mobili, parole inerenti il mondo del mobile e dell'arredamento in stile.

Lettera A:
A filo, ante o cassetti a filo: da chiuse le ante (e cassetti) sono sullo stesso piano dei piantoni e della struttura del mobile, non c'è discontinuità tra il corpo del mobile e le porte (o cassetti). Altro temine usato: ante o cassetti in luce (spesso presenti nei mobili arte povera).Credenza arte povera con ante e cassetti a filo, in luce

Alzata: la parte superiore di un mobile a due corpi.
Arte povera: stile di arredamento essenziale, senza fronzoli e abbellimenti: porte semplici (spesso a filo) con cornici esterne non modanate, zoccolo unito, cerniere ad occhiello, cassetti con pomelli, lucidatura tinta noce. Molto spesso si usa il termine arte povera come sinonimo di mobili classici.Credenza arte povera in noce

Lettera B:
Battuta, ante o cassetti in battuta: da chiuse le ante (e cassetti) appoggiano con la cornice contro la struttura del mobile. La cornice che appoggia può essere diritta (come nei mobili arte povera) o modanata (es: becco di civetta).Porte e cassetti in battuta con becco di civetta

Becco di civetta:  tipo di modanatura, profilo di cornici e bordi, in particolare cassetti, porte e piani di credenze o tavoli.Piano di credenza con becco di civetta lungo i bordi

Bois de rose: legno di rosa, essenza pregiata molto usata per realizzare intarsi e filetti.
Bureau: cassettone con ribalta.

Lettera C:
Cappello: elemento superiore di un mobile smontabile.
Coda di rondine: incastro a coda di rondine, efficace sistema di giunzione usata nella fabbricazione, in particolare, dei cassetti.Incastro a coda di rondine

Console: tavolo stretto o tavolino da appoggiare al muro

Lettera E:
Etagere: piccola libreria a più piani solitamente con i fianchi a giorno, cioè aperti.

Lettera F:
Filetto: tipo di intarsio lineare inserito sovente nel piano di alcuni tavoli o nelle ante e cassetti di credenze.

Lettera I:
Intaglio: lavorazione del legno eseguita incidendo e scavando il materiale secondo un disegno.
Intarsio: tecnica decorativa consistente nel comporre figure o disegni con legni diversi o altri materiali (avorio, madreperla) fissati sulla superficie sottostante.

Lettera L:
Laccatura, mobili laccati: decorazione a colori dei mobili, mobili colorati in varie tinte, diversi gradi di invecchiamento, con senza decori.Armadietto laccato invecchiato e con decori

Lastronatura: fogli di legno dello spessore di 3-4 millimetri e oltre applicati a rivestire parte o tutta la struttura del mobile. Tecnica spesso usata per realizzare mobili in legno vecchio.
Listellare: pannello costituito da una parte strutturale formata da listelli di abete massello o altro legno dolce, rivestita in entrambi i lati da compensato o pannello di fibra, e controplaccato in diverse essenze.
Luce, ante o cassetti in luce: vedi -A filo, ante o cassetti a filo.
Luigi XVI, gambe Luigi XVI: gambe a forma troncopiramidale (gambe a spillo) con strozzatura nella parte superiore.Tavolo con gambe Luigi XVI

Lettera M:
Modanatura: profilo in aggetto, sporgente, di bordi e cornici.
Mandolette: vocabolo veneto per indicare un tipo di filetto, intarsio, caratterizzato dall'alternanza di legno chiaro e scuro, disposto obliquamente.Intarsio mandolette negli spigoli

Lettera N:
Noce nazionale e Noce canaletto: entrambi legni della famiglia delle juglandacee, chiamati scientificamente Juglans Regia e Juglans Nigra.

Lettera O:
Occhiello: piccola e semplice, ma robusta cerniera spesso usata nei mobili stile arte povera e '800 veneto.

Lettera P:
Piallare: originariamente azione del falegname per rendere piani o ridurre lo spessore o levigare assi e parti in legno mediante l'utilizzo di una pialla. In riferimento ai nostri mobili, finitura piallata o "scagliata" a mano significa dare un effetto piallato a mano, irregolare, con locali avvallamenti, rustico, molto anticato al legno che altrimenti sarebbe perfettamente liscio.Piallatura a mano di un tavolo grezzo

Lettera S:
Scagliato, legno scagliato a mano: vedi Piallare.
Sciabola, gambe a sciabola:
gambe semplici ma eleganti, leggermente curve vanno restringendosi verso l'estremità inferiore.Tavolo con gamba a sciabola

Orario Apertura Negozio

  • Lunedì-Venerdì: 8.30-12.00/14.30-19.30
  • Sabato: 8.30-12.00/15.00-19.00
  • Domenica: 10.30-12.00/15.00-19.00

Showroom: Via C.Alessio,72 - SS47 Rosà-Bassano
36027 - Rosà (VI)    tel: (+39) 0424.85306

Contatti

Per qualsiasi informazione, richiesta prezzi e preventivi:

Telefono (+39) 0424 85306

email info@mobilibernardiamedeo.it

Follow us

Resta in contatto con noi anche attraverso i social network:

FacebookTwitterPinterestGoogle PlusYoutube